Etichette

mercoledì 16 aprile 2014

MANGUSTA: prime foto del prototipo ultimato

Oggi ho ricevuto il prototipo del MANGUSTA, finito, con il logo del designer (io) e del maker (Alfredo Sinibaldi), ed i foderi. Per la prima volta ho avuto occasione di impugnare e maneggiare il risultato del progetto nato qualche mese fa dalla collaborazione tra me e Sinibaldi, e sono molto soddisfatto delle sensazioni provate.
Il MANGUSTA è potente, agile, equilibrato, comodo da impugnare e da usare; insomma è come avevo immaginato che dovesse essere nelle fredde serate invernali durante le quali l'ho disegnato. Il merito va suddiviso equamente con Sinibaldi, che ha fatto un lavoro a dir poco eccellente: se dovessi definire il livello di lavorazioni, finiture, simmetrie di questo coltello dovrei usare una parola che va usata molto di rado, "perfetto".
Lo so, adesso c'è l'entusiasmo di veder realizzato un sogno accarezzato per mesi: il giudizio definitivo lo daranno però le prove sul campo, che finalmente possono cominciare. Per il momento comunque sono felice, e voglio dividere con voi alcune delle foto fatte oggi.

A presto con i primi test sul MANGUSTA,
ciao
Alfredo Doricchi  










 


10 commenti:

  1. Molto più bello in foto che non il disegno, complimenti Alfredo !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie, sono contento che ti piaccia! Alfredo

      Elimina
  2. Ciao Alfredo ti chiederei due spiegazioni sul progetto: come mai hai disegnato la punta con un angolo così "ottuso" (almeno così mi sembra dalle foto), se è per una questione di solidità o altro, e se il fondo del manico "ingrossato" è per consentire una presa arretrata in modo da usare il coltello per choppare.
    Grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La punta ha una geometria "reverse tanto": ho scelto questa particolare forma perché assicura una eccellente capacità di penetrazione e una grande robustezza. L'impugnatura del Mangusta è studiata per consentire una presa arretrata tale da poter usare il coltello per un chopping leggero senza faticare troppo (come giustamente da te ipotizzato). Nei test che ho appena fatto in Croazia (sono tornato poche ore fa) si vede bene come funziona, pubblicherò tutto al più presto qui sul blog. Ciao, Alfredo

      Elimina
  3. Ottimo lavoro, credo che la parte arrotondata del manico può essere usata per macinare semi piccoli. Complimenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille. Perchè no? L'uso di un coltello per la sopravvivenza è limitato solo dalla fantasia dell'operatore. Io ho usato la parte finale del manico per spaccare alcune conchiglie di mare, pochi giorni fa. Ciao, Alfredo

      Elimina
  4. Ancora complimenti Alfredo, questo progetto si sta evolvendo davvero bene. Bellissimi i foderi.
    Attendiamo allora i test che ne sveleranno le vere potenzialità, come al solito descritti nei minimi particolari.
    Ne sono davvero incuriosito, complimenti ancora.
    Luca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille. Sono appena tornato dalla Croazia dove ho avuto modo di provare a fondo il Mangusta: a presto qui sul blog con i risultati dei test :-) Alfredo

      Elimina
  5. Complimenti . Molto elegante robusto e allo stesso tempo molto stilizzato .
    Paolo e Nicola

    RispondiElimina
  6. Grazie amici, è un piacere leggervi qui!! Alfredo

    RispondiElimina